Pubblicato il

PRAL PROTEZIONE ALIMENTAZIONE

PRAL
PROTEZIONE ALIMENTAZIONE

TELEFONIA

Protezione per linea di alimentazione su barra DIN (di tipo G o di tipo OMEGA) da 2,5 moduli. Il dispositivo deve essere collegato all’impianto di terra utilizzando gli appositi morsetti e/o la guida DIN connessa a terra.

DIMENSIONE 2.5 moduli DIN
MATERIALE STRUTTURA plastica
MONTAGGIO su barra DIN
Pubblicato il

PR2 PROTEZIONE TELEFONICA 2 LINEE

PR2
PROTEZIONE TELEFONICA 2 LINEE

TELEFONIA

Protezione per due linee telefoniche su barra DIN (di tipo G o di tipo OMEGA) da 2,5 moduli. Il dispositivo deve essere collegato all’impianto di terra utilizzando gli appositi morsetti e/o la guida DIN connessa a terra.

DIMENSIONE 2.5 moduli DIN
MATERIALE STRUTTURA plastica
MONTAGGIO su barra DIN
INGRESSI 2
Pubblicato il

PR1 PROTEZIONE TELEFONICA 1 LINEA

PR1
PROTEZIONE TELEFONICA 1 LINEA

TELEFONIA

Protezione per una linea telefonica su barra DIN (di tipo G o di tipo OMEGA) da 2,5 moduli. Il dispositivo deve essere collegato all’impianto di terra utilizzando gli appositi morsetti e/o la guida DIN connessa a terra. DIMENSIONE 2.5 moduli DIN MATERIALE STRUTTURA plastica MONTAGGIO su barra DIN INGRESSI 1

Pubblicato il

FT208P CENTRAL.TELEF.2/8

FT208P
CENTRAL.TELEF.2/8

TELEFONIA

Adatte ad ogni tipo di telefono le centraline telefoniche FT208P (2 linee esterne e 8 interne) della serie FARTEL danno il massimo delle loro prestazioni quando sono collegate con i terminali telefonici FARFISA. Con opportune interfacce permettono il collegamento con la montante citofonica e il servizio di identificazione di chiamante. La centralina permette di definire l’intero stato dei terminali collegati: programmare i telefoni nelle differenti classi di abilitazione telefonica e citofonica, farli squillare selettivamente, associare un numero interno diretto ad ogni apparecchio (DISA), definire un terminale come fax, impostare deviazioni delle chiamate, rispondere per assente, conversare a 3. Sono definibili due condizioni di lavoro diverse, ad esempio per il giorno e per la notte. Fino ad esaurimento scorte.

ALIMENTAZIONE 230 Vca
ASSORBIMENTO max.18 watt
DIMENSIONE 226 x 254 x 66
MATERIALE STRUTTURA plastica
COLORE bianco
MONTAGGIO a tavolo o parete

FT208P

Pubblicato il

FT208E Centralina telefonica

FT208E
Centralina telefonica

TELEFONIA

Centralina telefonica 2 urbane 8 interni. Permette di programmare i telefonici in differenti classi di abilitazione telefonica e citofonica (ad es. solo interno, solo alcune aree urbane, interurbane, internazionale, solo alcuni operatori di telecomunicazioni), farli squillare selettivamente, associare un numero interno diretto ad ogni apparecchio (funzione DISA), definire un terminale come fax, impostare deviazioni delle chiamate, rispondere per assente, conversare a 3, commutare verso linea fax automaticamente. Sono definibili due condizioni di lavoro diverse, ad esempio per il giorno e per la notte. Interfaccia citofonica per sistemi 4+1 audio a bordo, disponibile funzione identificativo chiamante per tutti gli utenti. Trasferimento chiamata citofonica su linea urbana. Altre caratteristiche: gestione della mancanza di energia elettrica, room monitor, attivazione di utenze elettriche da un telefono remoto. Espandibile tramite scheda ES14E.

ALIMENTAZIONE 230V
ASSORBIMENTO max 18W
DIMENSIONE 12 moduli DIN
MATERIALE STRUTTURA plastica
COLORE bianco
MONTAGGIO a tavolo o parete

FT208E

Pubblicato il

FT11D COMMUTATORE CIT.GER.

FT11D
COMMUTATORE CIT.GER.

TELEFONIA

Interfaccia Cito/Telefonica che consente il collegamento di un telefono standard alla linea urbana telefonica e all’impianto citofonica dell’abitazione. Non necessita di programmazione e la comunicazione è diretta. La comunicazione citofonica può avvenire a seguito di una chiamata dal posto esterno o premendo due volte il tasto R o Flash. Funzionamento: durante una comunicazione un segnale acustico di sottofondo avverte l’utente dell’arrivo di una chiamata telonica o citofonica. La conversazione in corso, se telefonica, può essere messa in attesa, con motivo musicale di sottofondo, per rispondere alla chiamata citofonica. Ha una morsettiera con la stessa numerazione di un citofono Farfisa e può essere integrata in un normale impianto 4+1 citofonico o videocitofonico.

ALIMENTAZIONE 127/230 Vca
DIMENSIONE 8 moduli DIN
MATERIALE STRUTTURA plastico
MONTAGGIO barra DIN

FT11D

Pubblicato il

FT105P CENTRAL.TELEF.1/5

FT105P
CENTRAL.TELEF.1/5

TELEFONIA

Adatte ad ogni tipo di telefono le centraline telefoniche FT105P (1 linea esterna e 5 interni) della serie FARTEL danno il massimo delle loro prestazioni quando sono collegate con i terminali telefonici FARFISA. Con opportune interfacce permettono il collegamento con la montante citofonica e il servizio di identificazione di chiamante. La centralina permette di definire l’intero stato dei terminali collegati: programmare i telefoni nelle differenti classi di abilitazione telefonica e citofonica, farli squillare selettivamente, associare un numero interno diretto ad ogni apparecchio (DISA), definire un terminale come fax, impostare deviazioni delle chiamate, rispondere per assente, conversare a 3. Sono definibili due condizioni di lavoro diverse, ad esempio per il giorno e per la notte.

ALIMENTAZIONE 230 Vca
ASSORBIMENTO max.16 watt
DIMENSIONE 226 x 254 x 66
MATERIALE STRUTTURA plastica
COLORE bianco
MONTAGGIO a tavolo o parete

FT105P

Pubblicato il

ES70 IDENTIFICATORE CHIAMANTE

ES70
IDENTIFICATORE CHIAMANTE

TELEFONIA

Scheda da inserire nelle centraline telefoniche FT105P e FT208P per consentire il servizio indentificativo del numero chiamante. Occorre chiedere l’attivazione al gestore telefonico.

ES70

Pubblicato il

ES65 INTERFACC. CIT.4 RELE’

ES65
INTERFACC. CIT.4 RELE’

TELEFONIA

Interfaccia citofonica a doppia chiamata e 4 relé per apriporta. Si inserisce all’interno delle centraline telefoniche FT105P o FT208P consentendo quindi il collegamento con il proprio posto esterno citofonico, apertura porta, cancello, accensione luci scale anche da un apparecchio remoto.

 

Pubblicato il

ES60 INTERFACC.CIT.DOPPIA CHIAMATA

ES60
INTERFACC.CIT.DOPPIA CHIAMATA

TELEFONIA

Interfaccia citofonica a doppia chiamata e 2 relé per apriporta. Si inserisce all’interno delle centraline teleoniche FT105P o FT208P consentendo quindi il collegamento con il proprio posto esterno citofonico, apertura porta, cancello, accensione luci scale.